La ripresa immobiliare è ormai una realtà…

Eurocasa

Il mercato immobiliare italiano sta attraversando una decisa fase di sblocco. Lo aveva certificato un paio di mesi fa l’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle entrate, nell’ultima delle note trimestrali, e adesso lo conferma anche l’Istat, con un rapporto diffuso lo scorso 25 luglio.
Secondo l’Istituto nazionale di statistica, infatti, nel primo trimestre 2016, le convenzioni notarili per trasferimenti immobiliari a titolo oneroso sono aumentate in Italia del 17,9% rispetto allo stesso periodo del 2015, attestandosi precisamente a 159.932. Si tratta del quarto trimestre consecutivo che registra una crescita delle compravendite.

Continua a leggere “La ripresa immobiliare è ormai una realtà…”

La ripresa immobiliare è ormai una realtà…

Ecco i dati sul patrimonio immobiliare italiano

immobiliare-osservatorio-2015-2016-de bartolomeo-agenzia-taranto-puglia

Nel 2015 crescono gli immobili censiti in Italia. Il numero di immobili o loro porzioni censito negli archivi catastali italiani al 31 dicembre 2015 è pari a 73,9 milioni, lo 0,6% in più rispetto al 2014. La maggior parte degli immobili appartiene a persone fisiche e, in particolare, è cresciuto il numero di abitazioni (80 mila unità in più rispetto al 2014), il numero di unità immobiliari appartenenti alla categoria catastale F, che rappresentano unità non idonee a produrre reddito, quelle a destinazione speciale e ad uso collettivo.

Continua a leggere “Ecco i dati sul patrimonio immobiliare italiano”

Ecco i dati sul patrimonio immobiliare italiano

Gli italiani tornano a investire nell’immobiliare

agenzia-immobiliare-taranto-debartolomeo

Gli italiani sempre più innamorati del mattone, l’unica scelta considerata oggi valida per investire. A renderlo noto l’Indagine sul Risparmio e le scelte finanziarie degli italiani, realizzata da Intesa SanPaolo e Centro Einaudi.

La crisi appare ormai alle spalle, ma la ripresa appare lenta e presso le famiglie è diffusa la percezione che la perdita di reddito disponibile non sia sta ancora completamente recuperata e per questo “le spese nel 2015-2016” – come si legge nel report – “hanno continuato ad essere importante alla sobrietà”.

Continua a leggere “Gli italiani tornano a investire nell’immobiliare”

Gli italiani tornano a investire nell’immobiliare

Il mattone estero piace meno agli italiani…colpa della Brexit?

brexit_de bartolomeo_immobiliare_taranto

Sarà la paura del terrorismo, sarà l’incertezze del dopo Brexit, ma dati alla mano anche gli investimenti immobiliari fatti dagli italiani all’estero sono in calo.

Forse è presto per parlare di una vera e propria tendenza e sarebbe più corretto definire questo un incidente congiunturale.

I dati, ripresi anche in un pezzo del Sole24Ore.com a firma di Adriano Lovera, arrivano da un’analisi specifica condotta da Scenari Immobiliari che ha evidenziato come nel primo semestre dell’anno in corso le compravendite fatte da acquirenti italiani e che hanno avuto come oggetto immobili oltre i confini nazionali siano calate del 4,2% rispetto al medesimo periodo del 2015 e si prevede che entro la fine dell’anno si giungerà ad una riduzione del 7,6%.

Continua a leggere “Il mattone estero piace meno agli italiani…colpa della Brexit?”

Il mattone estero piace meno agli italiani…colpa della Brexit?

Regole e cose da sapere per chi vuole realizzare verande, tende e tettoie

verande_tettoie_tende_de bartolomeo_agenzia_immobiliare_taranto_puglia

Per vivere maggiormente gli spazi esterni, come terrazzi e balconi, spesso si utilizzano tende da sole, tettoie, pergolati o addirittura verande. E’ noto però che, a seconda del tipo di struttura che si installa, bisogna richiedere delle autorizzazioni al Comune di appartenenza o al condominio in cui si risiede.

Individuare la categoria a cui è assimilabile l’opera che si vuole realizzare è importante per determinare quale sia il titolo abilitativo adeguato e non incorrere in un abuso, seppur inconsapevole. In merito a pergolati, pensiline e tettoie, le definizioni e le autorizzazioni da richiedere variano da Comune a Comune, non essendoci una normativa chiara e unitaria a livello nazionale. Quindi è bene consultare il Regolamento Edilizio del proprio Comune e richiedere la consulenza di un tecnico abilitato per il proprio caso specifico.

Tuttavia si possono fornire delle linee guida utili per capire l’orientamento generale in merito ad ogni tipo di realizzazione.

Continua a leggere “Regole e cose da sapere per chi vuole realizzare verande, tende e tettoie”

Regole e cose da sapere per chi vuole realizzare verande, tende e tettoie

Casa, ecco la guida agli sconti fiscali 2016

incentivi-detrazioni-fiscali-de_bartolomeo_taranto_agenzia_immobiliare

Dalla riqualificazione energetica alle ristrutturazioni edilizie, dall’acquisto di elettrodomestici a basso consumo  a dispositivi per risparmiare acqua

Bolletta energetica dimezzata grazie all’ecobonus 2016. Si può ridurre fino al 50 per cento il consumo di elettricità con gli interventi sulle parti comuni e sui singoli appartamenti del condominio con la proroga degli incentivi per gli interventi di riqualificazione disposta dalla legge di stabilità. È quanto emerge da “Fare Casa”, l’iniziativa del dipartimento del Tesoro sull’«abitare delle famiglie italiane» presentata nei giorni scorsi: la guida a tutte le misure per le agevolazioni fiscali e il sostegno al credito nel settore immobiliare è pubblicata sul sito web http://www.casa.governo.it, curato dalla presidenza del Consiglio dei ministri.

Continua a leggere “Casa, ecco la guida agli sconti fiscali 2016”

Casa, ecco la guida agli sconti fiscali 2016

Online il nuovo sito web di Fimaa Taranto

Logo_FIMAA_de_bartolomeo_immobiliare_taranto

É online il nuovo portale dedicato alla F.i.m.a.a. di Taranto.
Il progetto è frutto dell’ingegno della Your Marketing di Vincenzo Lupo, nota azienda di marketing & comunicazione di Francavilla Fontana (BR), e rappresenta un punto di riferimento per tutti coloro che operano nella mediazione.

Continua a leggere “Online il nuovo sito web di Fimaa Taranto”

Online il nuovo sito web di Fimaa Taranto