Case vuote a Taranto, parla il Presidente Giancarlo De Bartolomeo

gazzetta-del-mezzogiorno-09112016-giancarlo-de-bartolomeo-immobiliare-taranto

A Taranto circa 10.500 case sfitte(13,6%): oggi scoraggia l’elevato rischio di morosità dei conduttori.

Taranto è tra le prime dieci città italiane per numero di case vuote. In particolare, il capoluogo ionico è al nono posto con il 13,6 per cento di abitazioni non occupate pari, in termini assoluti, a circa 10mila 500 alloggi sfitti.

Complessivamente in Italia, ci sono oltre sette milioni di case vuote, pari al 22,5 per cento del totale. Si tratta di un’enorme cifra di abitazioni sfitte concentrate soprattutto al Sud del nostro Paese, in regioni come Calabria, Molise, Abruzzo e Sicilia per effetto dell’emigrazione, anche se al primo posto della classifica troviamo la Valle d’Aosta, dove c’è un’alta percentuale di case vacanze.

Riepilogando, al primo posto della classifica delle case sfitte troviamo la Valle d’Aosta (50 per cento del totale, per 58.731 immobili), a seguire molte regioni del Sud come Calabria (secondo posto con il 38,7 per cento e 481.741 case), Molise (terzo con il 36,9 per cento e 73.524 case), Abruzzo (quarto posto con il 32,7 per cento e 250.038), Sicilia (con il 32,2 per cento e 923.360).

Continua a leggere “Case vuote a Taranto, parla il Presidente Giancarlo De Bartolomeo”

Annunci
Case vuote a Taranto, parla il Presidente Giancarlo De Bartolomeo

In ripresa mercato immobiliare in provincia. Compravendite aumentate del 8,1% a Taranto

citta-provincia

+9,2%, è l’aumento delle compravendite nel 2015 rispetto al 2014 in 13 città di provincia

-2%, è il calo medio dei prezzi dell’usato

17%, è lo sconto medio sul prezzo applicato in fase di transazione

Continua a leggere “In ripresa mercato immobiliare in provincia. Compravendite aumentate del 8,1% a Taranto”

In ripresa mercato immobiliare in provincia. Compravendite aumentate del 8,1% a Taranto

FIMAA Confcommercio Taranto: Giancarlo De Bartolomeo confermato alla guida

Rinnovato il Direttivo di FIMAA Confcommercio, la Federazione Italiana Mediatori Agenti d’Affari.
Alla guida del sindacato provinciale degli agenti immobiliari è stato riconfermato il Presidente Giancarlo De Bartolomeo, già presidente FIMAA Confcommercio Puglia.
Lo affiancheranno in qualità di consiglieri: Leyla Cristella (Castellaneta), Nicola De Bartolomeo (Taranto), Maurizio De Vito (Taranto), Anna Maria Nacci ( Manduria), Pietro Notaristefano (Mottola), Giovanna Russo (Taranto).

Continua a leggere “FIMAA Confcommercio Taranto: Giancarlo De Bartolomeo confermato alla guida”

FIMAA Confcommercio Taranto: Giancarlo De Bartolomeo confermato alla guida

Mercato immobiliare, tutti i numeri per crescere

Mercato-immobiliare-2

I numeri che segnano l’andamento del mercato immobiliare sono ancora in miglioramento.

I dati rilevati dall’Osservatorio dell’Agenzia delle Entrate nel terzo trimestre del 2015 hanno fatto segnare un aumento delle compravendite di case del 10,8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, con la quota complessiva sul territorio nazionale arrivata a 105 mila unità.
Il residenziale è il comparto più attivo con un +9%, seguito dal commerciale con un rialzo degli scambi del 7%, mentre il terziario si ferma a un +0,9%.

Continua a leggere “Mercato immobiliare, tutti i numeri per crescere”

Mercato immobiliare, tutti i numeri per crescere

L’italia è pronta al rent to buy?…scopriamolo!

rent_to_buy immobiliare de bartolomeo taranto

Qualche anno fa sembrava soltanto una moda importata dai paesi anglosassoni e mai destinata a prendere piede in Italia. Il rent to buy, o affitto con riscatto, complice anche la complicata e particolare situazione venutasi a creare nel settore immobiliare italiano, è invece ormai un’opzione cui guarda con interesse un pubblico sempre maggiore tanto che anche la legge contempla questa forma contrattuale introdotta col Decreto Sblocca Italia dello scorso anno e, proprio nelle scorse ore, ben dodici associazioni a difesa del consumatore e il Consiglio nazionale del notariato hanno presentato a Roma la Guida al rent to buy.

Continua a leggere “L’italia è pronta al rent to buy?…scopriamolo!”

L’italia è pronta al rent to buy?…scopriamolo!

Come all’estero, il riuso salverà il real estate italiano

architettura de bartolomeo taranto

E’ il riutilizzo degli spazi esistenti senza consumo di nuovo suolo a permettere un riscatto del sistema immobiliare.
Continua a leggere “Come all’estero, il riuso salverà il real estate italiano”

Come all’estero, il riuso salverà il real estate italiano

Incentivi per le ristrutturazioni: verso la proroga di un anno

detrazioni-fiscali-ristrutturazioni-800x450

Dal 2016 diventano più interessanti le agevolazioni fiscali per chi acquista una casa da ristrutturare. C’è la detrazione del 50%, da dividere in 10 anni, per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici. La spesa massima è di 10.000 euro, da distribuire in 10 rate con valore massimo della rata di 500 euro. I requisiti sono appunto la ristrutturazione della casa da arredare eseguendo opere che siano almeno di manutenzione straordinaria. Il cantiere deve iniziare prima dell’acquisto degli arredi, a prescindere dalla data dei pagamenti. Le modalità di pagamento che sono concesse sono bonifico, bancomat e carta di credito. I potenziali beneficiari sono 351.000.

Continua a leggere “Incentivi per le ristrutturazioni: verso la proroga di un anno”

Incentivi per le ristrutturazioni: verso la proroga di un anno