Come ristrutturare un appartamento in perfetto “stile fiorentino”

stile-fiorentino-debartolomeo-agenzia-immobiliare-taranto

Lo stile fiorentino affascina da secoli artisti, arredatori e designer, che propongono ogni anno soluzioni innovative senza rinunciare alla classicità e all’identità di questo stile.

Per questo motivo, è diventato una vera e propria tradizione made in Italy, riconoscibile in tutto il mondo e desiderata da clienti di ogni dove.

La regione in cui ha origine, ovvero la Toscana, è inoltre una regione che grazie ai suoi paesaggi, le sue colline e la lunga storia artistica rappresenta il luogo perfetto nel quale tale stile può rinnovarsi e adattarsi ai tempi senza rinunciare alle sue caratteristiche fondamentali.

Continua a leggere “Come ristrutturare un appartamento in perfetto “stile fiorentino””

Annunci
Come ristrutturare un appartamento in perfetto “stile fiorentino”

Una nuova moda, la casa in stile Feng Shui

feng-shui-casa-debartolomeo-taranto-agenzia-immobiliare-taranto

Volete cambiare la disposizione dei mobili in casa, ridipingere le pareti, insomma rivoluzionare l’aspetto della vostra abitazione? Affidatevi al Feng Shui, una pratica orientale millenaria di cui si sente sempre più parlare. Feng Shui in cinese significa letteralmente “vento e acqua”, due elementi indispensabili a qualsiasi forma di vita. Questa pratica fornisce chiavi di lettura e interpretazione del paesaggio, ispirate all’armonia degli elementi, delle forme delle costruzioni e degli spazi interni agli edifici, con lo scopo di evitare gli influssi negativi di varia natura che possono colpire le costruzioni e l’uomo. L’obiettivo è quindi creare spazi pieni di pace e serenità. Come? Seguendo queste poche regole.

Continua a leggere “Una nuova moda, la casa in stile Feng Shui”

Una nuova moda, la casa in stile Feng Shui

E’ vero che i metri quadri non contano più???…una cosa è certa, la nostra casa oggi è social!

progetto-casa-debartolomeo-taranto-agenziaimmobiliare

Al giorno d’oggi la nostra vita è completamente cambiata rispetto a qualche anno fa, dove le esigenze erano diverse e la massima ambizione ovviamente era quella di avere una casa di almeno 170/180 mq, magari nel centro città e con vista mare/montagna/piazza/ecc.

Così come cambia l’essere umano, così cambia anche l’abitazione tipo.
Infatti, i nostri salotti diventano sempre più inutili, le cucine tornano a essere centrali, così come le camere da letto. Ma soprattutto, è cambiato tutto su quello che ci aspettiamo dalle nostre case. In una parola: i metri quadrati hanno perso radicalmente la loro importanza. Non solo: non ha proprio più senso parlare di mercato immobiliare, ma casomai di tanti, variegatissimi, mercati. Dove il prezzo cambia non più tra centro e periferia, ma tra palazzo e palazzo, perfino da piano a piano. Sono alcune delle provocazioni lanciate durante Immonext, un evento organizzato dalla società di annunci immobiliari Idealista.

Continua a leggere “E’ vero che i metri quadri non contano più???…una cosa è certa, la nostra casa oggi è social!”

E’ vero che i metri quadri non contano più???…una cosa è certa, la nostra casa oggi è social!

Come sono cambiati i prezzi delle case dal 1927 al 2012

interior-design-de bartolomeo- taranto- cerco casa-progetti-arredamento-interni-su-misura-seconda-prima-casa-agenzia-immobiliare

Dal 1927 al 2012, al netto dell’inflazione, i prezzi delle case sono più che triplicati, mentre nelle grandi città sono quintuplicati. A renderlo noto la pubblicazione “I prezzi delle abitazioni in Italia, 1927-2012” della Banca d’Italia.

Secondo quanto emerso, l’aumento risulta largamente superiore a quello dei costi di costruzione, che in termini reali sono poco più che raddoppiati. Oltre due terzi dell’aumento del prezzo delle case intervenuto tra il 1950 e il 2012 è attribuibile alla variazione del prezzo dei terreni edificabili.

L’aumento del rapporto tra ricchezza e Pil registrato in Italia a partire dalla metà del secolo scorso risente, in larga misura, della crescita dei prezzi reali delle abitazioni; sebbene l’aumento dei prezzi possa rendere più difficile l’acquisto di un’abitazione per coloro che non ne possiedono, questo risultato ridimensiona le preoccupazioni sulle tensioni distributive che possono derivare dalla crescita del rapporto tra la ricchezza e il prodotto.

Continua a leggere “Come sono cambiati i prezzi delle case dal 1927 al 2012”

Come sono cambiati i prezzi delle case dal 1927 al 2012