Mutui agevolati Plafond Casa: chi ha diritto e come richiederli

plafond_casa_debartolomeo_agenzia_immobiliare_taranto

Anche nel 2018 il Governo ha previsto, grazie al Plafond Casa, la possibilità di ottenere mutui agevolati, a tasso fisso o variabile, per i soggetti che presentano i requisiti di ammissibilità. Si tratta di una convenzione valida dal 2013, anno in cui è stato siglato l’accordo tra la Cassa Depositi e Prestiti e Abi, Associazione Banche Italiane.

Grazie all’istituzione del Plafond Casa, i cittadini hanno a disposizione uno strumento finanziario che ha l’obiettivo di incrementare l’erogazione di mutui agevolati per l’acquisto dell’abitazione principale e per la ristrutturazione e accrescimento del risparmio energetico della propria casa.

Continua a leggere “Mutui agevolati Plafond Casa: chi ha diritto e come richiederli”

Annunci
Mutui agevolati Plafond Casa: chi ha diritto e come richiederli

Mutui per i giovani: L’exploit del 2017 e la conferma nel 2018…

giovanicoppie-mutui-2018-agenziaimmobiliare-debartolomeo-taranto

Facile.it e Mutui.it segnalano diverse novità importanti – ma di lettura contraddittoria – sul mercato della casa negli scorsi 4 anni: rispetto alla torta di chi si rivolge alle banche per ottenere un mutuo, aumenta la quota di lavoratori a tempo indeterminato. La loro percentuale è cresciuta a scapito di chi ha un contratto a tempo determinato e dei liberi professionisti.

Da notare che fra i mutui richiesti aumenta, anzi esplode, la percentuale dei giovani sotto ai 30 anni: dal 3% del 2013 al 31% del 2017 la loro quota si è più che decuplicata. Ma anche fra questi under 30 la parte del leone va ai lavoratori a tempo indeterminato.

Continua a leggere “Mutui per i giovani: L’exploit del 2017 e la conferma nel 2018…”

Mutui per i giovani: L’exploit del 2017 e la conferma nel 2018…

I trentenni faticano a trovare casa, ecco perchè…

giovani-casa-debartolomeo-taranto-acquistare-affittare-casa-agenzia-immobiliare

Una delle cose peggiori, di solito, sono le piastrelle dei pavimenti, con quei disegni optical dalle tinte improponibili. E poi le porte interne rovinate, il bagno lungo e stretto e il colore delle pareti improponibile, e dunque da rivedere. La maggior parte delle case italiane sono così, poco accoglienti e, in definitiva, brutte, e ai giovani che hanno la fortuna di potersi permettere un mutuo o un affitto non piacciono. Tanto che qualcuno azzarda: «Il 67 per cento del patrimonio immobiliare italiano è inadeguato alle esigenze dei Millennials», cioè i ragazzi di trent’anni circa alla ricerca dell’indipendenza abitativa.

Continua a leggere “I trentenni faticano a trovare casa, ecco perchè…”

I trentenni faticano a trovare casa, ecco perchè…