Guida alla compravendita immobiliare

regole-per-comprare-casa-taranto-agenzia-immobiliare-debartolomeo

Oggi vi proponiamo un vadevecum di ciò che serve per vendere o acquistare un immobile…insomma, una vera e propria guida alla compravendita immobiliare!

…partiamo da qui…

Competenze del venditore:

Il proprietario di un immobile che decide di procedere alla vendita dello stesso, deve premurarsi anzitutto di farlo valutare in modo corretto, così da non immetterlo sul mercato in modo sopravalutato o sottovalutato. Per effettuare la valutazione ci si può rivolgere ad un’agenzia immobiliare, meglio se presente sul territorio da tantissimi anni, la quale fornirà una valutazione completa ed esperta.

Per una corretta valutazione dell’immobile l’agente terrà conto di alcune caratteristiche fondamentali, considerando sempre che le valutazioni vanno effettuate prevalentemente per confronto, ciò significa che spesso l’immobile ha valore in relazione ad un certo mercato, variabile nel tempo e a seconda delle zone. Ciò che più influisce sul valore è la zona di ubicazione del bene: molto spesso il “centro storico” è nelle maggiori città il luogo a valutazione maggiore, seguito, quando presente, dalla prima fascia precollinare e dalle zone residenziali con alti livelli di standards. Subito dopo incidono il piano in cui è collocato l’immobile, la luminosità, la silenziosità del quartiere, la distribuzione interna, che dev’essere il più possibile razionale, la dimensione (in proporzione un appartamento piccolo costa più di uno grande, se valutato al metro quadro), lo stato generale dell’immobile (soprattutto se situato in centro storico è bene che sia ristrutturato), le pertinenze (ossia tutti gli annessi relativi al fabbricato: cantina, autorimessa, giardino, soffitta), etc.

Compiuta la valutazione, il passo successivo consiste nel recuperare, da parte del proprietario, tutta la documentazione necessaria per procedere alla vendita: il rogito di provenienza, le planimetrie, la certificazione energetica, entuali condoni edilizi, atto di successione, le concessioni comunali, i documenti su ipoteche (se ne esistono), e se necessario altri documenti inerenti all’immobile in questione.

Competenze dell’acquirente:

Chi decide di acquistare un immobile, deve valutare in primis la propria disponibilità economica e la necessità o meno di accendere un mutuo ipotecario. E’ fondamentale avere le idee chiare su quanto si desidera acquistare: la tipologia dell’immobile, le sue dimensioni, la zona, etc.
Da parte dell’acquirente è quasi sempre d’obbligo una scelta di tipo compromissorio fra le sue effettive esigenze e quanto il mercato offre in quel momento.
Perchè rivolgersi ad una agenzia immobiliare:
L’agenzia immobiliare, specie nelle grandi città, è assolutamente indispensabile, non solo per offrire al cliente maggiori possibilità di scelta, ma anche per impostare le trattative in maniera corretta. E’ obbligo professionale da parte sua tutelare gli interessi di entrambe le parti, mettendole al corrente di tutto quanto di sua conoscenza abbia ad influire sulla compravendita. L’agenzia immobiliare dispone di polizza assicurativa professionale a decorrenza annuale, atta a tutelare i vostri interessi. Consigliamo di chiederne l’esibizione al momento del conferimento dell’incarico di vendita e/o proposta di vendita/locazione.
Consigliamo inoltre di scegliere una agenzia immobiliare che abbia una comprovata esperienza e presenza storica sul mercato.
credit and special thanks: immobiliare de bartolomeo

 

Guida alla compravendita immobiliare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...